giochi cera calda

Il piacere della cera calda con la propria padrona

Pubblicato il Pubblicato in Blog


Con la propria padrona si possono intraprendere dei bei giochi sessuali, la cera calda può dare del piacere a chi se la trova versata addosso.

I giochi sessuali da provare:

Lo sperimentare stuzzica le menti dei partecipanti.
A letto si possono fare tanti giochi, basta solo spaziare con la fantasia ed avere la giusta volontà a trasgredire. Quando poi c’è voglia di divertirsi davvero calandosi nei panni dello schiavo e della padrona, allora il godimento può assumere forme ben diverso da quelle che ci si è abituati a vedere. Molti film, hard e non, propongono diversi giochetti sessuali da mettere in atto, uno che può essere molto stimolante, è quello che riguarda la cera calda. Essa viene versata dalla padrona sul proprio schiavo che essendo parte integrante del gioco, riceve e gode allo stesso tempo. Tale sensazione sulla pelle da un lato può far male per il calore emesso dal materiale caldo, ma dall’altro stuzzica la mente e rende questo gioco molto trasgressivo. Varie coppie di fatto ed altre del momento mettono così in atto questo gioco per potersi spingere oltre andando a rendere il sesso sempre meno monotono. Tante storie si intrecciano nel mondo della trasgressione ed ora tocca ad un racconto dove la cerca calda ha reso allettante tale gioco sessuale. Nel  forum strapon leggiamo di tutto anche argomenti che non sono incentrati sul pegging e sulla dominazione ma non sito aperti a tutte le pratiche sessuali fetish per cui vi riportiamo questa esperienza.

L’atmosfera si scalda e rende tutto eccitante:

La cera calda apre nuovi scenari erotici.

Manuel è un amante del sesso trasgressivo ma ama essere sottomesso dalle sue partner occasionali, lui le trova sempre con un carattere forte in modo che sappiano gestirlo e farlo eccitare al meglio. Per fortuna o per una buona ricerca effettuata, ha sempre trovato delle donne che hanno vestito il ruolo di padrona al meglio così da rendere ogni incontro sempre molto stimolante. In una delle sue uscite, ha avuto modo di conoscere Rebecca, una ragazza conosciuta online in uno dei siti a sfondo sessuale, con precisione della pratica Bdsm. In esso poi ha avuto modo di approfondire il discorso con lei riguardante la sua perversione ed ha avuto pieno assenso da parte della ragazza, così fatto ciò, si è passati a decidere quando l’incontro dovesse avvenire. Il giorno fatidico è poi arrivato e così i due hanno avuto modo di scontrarsi con la realtà e capire che dal vivo l’attrazione era ancora più forte che online. Ciò ha portato i due a voler sperimentare subito quello che si erano raccontati in chat ma tutto doveva avvenire spontaneo e nel durante, in modo da non farlo sembrare meccanico ma disinvolto. Così si sono diretti in albergo ed una volta in stanza hanno iniziato quasi come una coppia normale ma sono bastati pochi minuti per far sì che Rebecca assumesse il comando ed incominciasse a dettare legge in quelle 4 mura. Manuel è stato lieto di vedere come tutto avvenisse in maniera spontanea e capire sempre più che la sua partner del momento, anche se giovane, aveva dimestichezza con il sesso e la sua dominazione. I centimetri di differenza dei due erano facilmente notabili ma nonostante ciò Rebecca riuscire a sovrastare con i suoi modi la stazza del suo partner, andando ad impartire ordine e vigilare sul giusto operato. L’atmosfera si stava scaldando sempre più e l’eccitazione dei due aumentava a dismisura, complice anche il piacere e l’attrazione fisica che legava i due partner del momento. Si desideravano e la loro voglia di andare oltre era davvero tanta, così poi la ragazza ha deciso di bendare Manuel e fargli vivere tale rapporto stando all’oscuro di cosa accadesse nella stanza. Una volta disteso, il ragazzo ha iniziato a ricevere le unghia sul corpo della sua partner che non tralasciavano nessuna zona, tale modo di fare faceva salire l’eccitazione di lui e la trasgressione di lei. Mentre tutto scorreva, Rebecca ha poi deciso che era arrivato il momento di utilizzare la cera calda, così dalla sua borsa ha preso una candela profumata. Accendendola, Manuel ha iniziato a sentire l’odore che si estendeva nella stanza ed ha capito che si avvicinava il momento della sua perversione. Dopo pochi istanti infatti, la ragazza ha iniziato a far cadere le gocce sul ventre del partner ed ognuna di essa scuoteva il corpo dell’uomo in questione. Esso però non abbandonava la posizione in cui si trovava dimostrando così di essere pronto a ricevere ancora altre gocce di piacere e dolore, il giusto mix che lo faceva impazzire. Mentre tali gocce scendevano, la donna non si risparmiava dal poterlo stuzzicare con frasi hot e far sì che la cera calda colpisse punti diversi, così Manuel veniva colto impreparato. Vedere il suo schiavo sessuale del momento godere sotto il suo dominio, faceva eccitare ancora di più Rebecca che aumentava la frequenza della caduta della cera calda sul corpo del partner. Sono stati questi momenti a rendere più eccitante tale situazione e così entrambi hanno potuto provare delle belle sensazioni.

Si è rivelato così un incontro molto interessante e tutto ciò è stato grazie al portale che ha fatto si da farli conoscere.